Il presente sito utilizza solo cookie tecnici per i quali non è richiesto il preventivo consenso degli utenti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni

Un anno di lavoro del C. di A.

Per i soci che non sono iscritti al gruppo chiuso Facebook del Consorzio (i quali sono comunque invitati a provvedere), di seguito si riporta un breve riassunto dell’attività che il C. di A. ha portato avanti rispetto i punti del programma che si era posto al momento dell’elezione nonché a quanto deciso nelle assemblee dei soci e nei consigli di amministrazione che si sono susseguiti (file disponibili nel gruppo FB del Consorzio).
Innanzitutto si è provveduto ha organizzarci nei seguenti modi:
Adriano Rossi: si occupa della tenuta della contabilità registrando crediti e debiti e cominciando a fare la ricostruzione dei crediti dei singoli soci aprendo una posizione amministrativa per ognuno di essi;
Francesco Leone: essendo anche vice presidente e abitando su Monte Scalambra è una sorta di braccio operativo del Consorzio il quale, sempre su delega e in assenza sul posto del Presidente, può agire in rappresentanza del Consorzio con i terzi e con le Istituzioni;
Mario Lauria: vista la sua permanenza in vari mandati nel C. di A. (anche da Presidente), coadiuva il vice presidente e, avendo una buona conoscenza di molti soci, supporta il C. di A. nella ricostruzione esatta e nell’individuazione sul posto dei singoli soci;
Savino Fasanella: stante la sua esperienza lavorativa, supporta il C. di A. nel controllo di lavori mettendo a disposizione la sua esperienza tecnica costruttiva/manutentiva :
Luigi Colasanti: essendo presidente del Consorzio, oltre a controllare che qualsiasi cosa venga fatta sia conforme alla Legge, provvede a tutte quelle funzioni proprie che gli spettano (controllo, coordinamento e rappresentanza del Consorzio).
Tutti i componenti del C. di A., ognuno per le proprie competenze e per il loro tempo a disposizione (ricordiamoci che le cariche sono a titolo gratuito), hanno contribuito in questo periodo nell’organizzazione e per il buon funzionamento del Consorzio ricordando ai soci che obiettivo primario di questo C. di A. è stato da subito quello della ricostruzione dell’esatta composizione della compagine sociale, compito lungo e chiaramente non facile e per il quale il Consorzio ovvero i singoli componenti del C. di A. si sono dovuti dotare di adeguata attrezzatura e sistemi informatici.
I lavori svolti, compatibilmente alle risorse economiche disponibili nel momento, che sono stati eseguiti sono i seguenti:
- Apertura di una pagina Facebook “Consorzio Monte Scalambra” avente scopo informativo, promozionale e divulgativo di interesse generale, degli eventi e delle bellezze della montagna.
- Apertura di un gruppo chiuso Facebook “Consorzio Monte Scalambra” accessibile solo previa registrazione e non visibile ai non registrati, dove vengono inserite tutte le informazioni riguardanti il Consorzio (Delibere Assembleari, Verbali riunioni del C. di A e quant’altro di interesse strettamente legato ai soci e al Consorzio).
- Operatività on-line dei c/c del Consorzio - BCC di Paliano e Poste Italiane, per quest’ultima, operazione particolarmente complessa che ha richiesto mesi per essere completata.
- Inverno 2016/2017: fatto contratto con il Sig. Damizia per pulizia neve e fornitura con spargimento sale sulla via principale; le modalità previste hanno permesso di ottenere un risparmio del 10% - per le chiamate di intervento è stato delegato Fracesco Leone.
- Assemblea dei soci: Organizzato e svolto assemblea dei soci con anche pubblicazione dell’invito sulla Gazzetta Ufficiale;
- Dato mandato al socio Prof. Carlo Blasi che, gratuitamente, si è reso disponibile in favore della montagna e del consorzio per supportare il Comune nelle questioni urbanistico – ambientali anche presso la Regione Lazio.
- Periodo estivo: Incarico al Sig. Damizia di pulizia dei rovi ed erbacce sul ciglio della strada principale (si ricorda però che tale intervento ha avuto un costo minore grazie all’opera personale e gratuita di Francesco Leone che era già intervenuto con il decespugliatore a togliere i rovi sulle curve più pericolose che impedivano la visualità della strada).
- Sostituzione specchi zona cassonetti e imbocco crocevia per via dei sogni – via del Maneggio – Via degli artisti grazie alla collaborazione di tutto il C. di A. e del socio Sandro Garofalo.
- Approvvigionamento Acqua con autobotte: con l’intervento e l’interessamento di Savino Fasanella che ha permesso ai soci di usufruire del servizio a costi contenuti e, sempre con l’intervento di Fasanella, l’accordo con la ferramenta Palone di abbattimento del costo delle bombole e la trattativa, ancora in corso, per uno sconto sulla fornitura di gas per i bomboloni.
- Sempre compatibilmente alle risorse finanziarie disponibili, il C. di A. si sta interessando per mettere nei bivi delle strade adeguate bacheche per le informazioni da dare ai soci.
- Si è inoltre provveduto a spostare, grazie all’intervento gratuito del socio Angelo Cardinali e Francesco Leone, la bacheca grande (quella sulla curva dove c’è il presepe), a suo tempo offerta da Fasanella, per poter affiggere in futuro le norme comportamentali all’interno delle aree Consortili e nei boschi.
- Contratto con le poste italiane per il dispositivo “affrancaposta”: effettuata dal Presidente per conto del Consorzio e che permetterà di avere un risparmio medio di 1/3 sulle spese postali che, come è noto, sopratutto quando si convoca l’assemblea dei soci sono particolarmente ingenti.
- Apertura e reso disponibile on-line del Sito del Consorzio “consorziomontescalambra.it” grazie alla collaborazione del socio Luzi Carlo e Lucilla Villa Belardinelli.
- Nuovo contratto con il Sig. Damizia per pulizia neve e fornitura sale e suo spargimento sulla strada principale per l’inverno 2017/2018; sempre con un risparmio del 10% e con delega a Francesco Leone per le chiamate.
- Abbonamento al sistema “Sister” dell’Agenzia del Territorio: effettuato dal Presidente per conto del Consorzio, ciò permetterà di rintracciare i proprietari dei lotti sia presso il catasto e, se non sufficiente, presso la conservatoria dei registri immobiliari. Ricerca che è ormai avviata e che permetterà di rintracciare i proprietari di tutti i lotti.
- Ultimata la conta da parte del Presidente dei lotti nel comprensorio del Consorzio (previo accertamento degli esatti confini che a breve saranno determinati e che potrebbero comportare residuali variazioni: Lotti individuati n. 1.341 di cui 511 con sopra delle costruzioni. Dei 511 lotti, 358 sono censiti mentre 153 sono da individuare esattamente le proprietà.
- Ad opera di Adriano Rossi si sta facendo il conteggio dei crediti nei confronti dei soci morosi nelle quote (almeno di quelli censiti) e procedendo altresì al recupero dei crediti in forma bonaria a mezzo mail. Entro fine anno partiranno le prime raccomandate che il Presidente scriverà per la richiesta degli arretrati e messa in mora del socio inadempiente.
Poiché nessuna strada laterale, con l’eccezione di via dei sogni, ha chiesto di utilizzare i fondi 35% per l’ effettuazione di lavori di sistemazione, il C. d. A. le ha avocate a sé e sta provvedendo per l’ effettuazione di alcuni lavori di sistemazione per via della Felicità, via dei Sogni, via degli Artisti e via del Maneggio (strade interconnesse tra di loro, nonché importanti vie di fuga per la zona centrale della montagna), lavori che, salvo imprevisti e condizioni meteo avverse, dovrebbero essere effettuati entro dicembre utilizzando i rispettivi fondi 35% .
Per quanto riguarda le altre strade, man mano verranno eseguiti interventi di ripristino (simili a quelli che saranno fatti a dicembre) proporzionalmente ai fondi 35% accantonati e alle risorse finanziarie disponibili che devono almeno superare quelle deliberate nell’ultima assemblea dei soci.
Si ringraziano inoltre il nuovo collegio sindacale per la disponibilità e tutti quei soci che con la loro collaborazione hanno aiutato il C. di A. nel loro lavoro nonché tutti quei soci che con proprie iniziative si sono prodigati ad organizzare passeggiate, gite, pic-nic, gare e pranzi per creare armonia tra i soci e, non per ultimo, il Calendario del Consorzio Monte Scalambra i cui sponsor si ringraziano.
Situazione liquidità al 06/12/17 rilevabile sul gruppo Facebook chiuso del Consorzio.
Il Presidente
Avv. Luigi Colasanti

logo MS tondo 100
consorzio.mscalambra@libero.it
PEC: consorzio.mscalambra@pec-pro.eu

Consorzio Monte Scalambra - Codice Fiscale 92015950600

Informativa sull'utilizzo dei cookies

SEGUICI SU